Cornerstoneacademy.us

Cornerstoneacademy.us

Scaricare mappa concettuale

Posted on Author Kerisar Posted in Sistema

  1. Cos'è una mappa concettuale e come crearne una
  2. Interessato ad un corso di laurea o master? Chiedi Info!
  3. Creare facilmente mappe concettuali
  4. Come fare una mappa concettuale: programmi e consigli per crearla

In questo post, voglio condividere con te oltre 20 modelli di mappe concettuali UNICHE che potrai personalizzare, condividere o scaricare in poco tempo. Scarica l'ultima versione di CmapTools: Programma per la realizzazione di mappe concettuali per organizzare a livello grafico qualsiasi lavoro o attività. Crea mappe concettuali e presenta la tua idea e scopri come fare una mappa concettuale personalizzata con Canva. È facile, veloce e gratis. browser senza scaricare altri programmi sul PC. Da non sottovalutare, poi, il fattore mobile: ormai sono sempre di più i software per le mappe concettuali che​.

Nome: scaricare mappa concettuale
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 58.18 Megabytes

Fino a qualche anno fa lo schema poteva contare esclusivamente su un supporto cartaceo, per cui era legato ad aspetti operativi poco pratici e a limitazioni di vario genere. Oggi è possibile realizzare uno schema con pochi tap, in qualunque posto e in qualunque momento, semplicemente utilizzando uno smartphone oppure un tablet.

Cosa sono e a cosa servono le mappe concettuali Prima di addentrarci nel mondo delle applicazioni cerchiamo di familiarizzare col concetto di mappa concettuale. La mappa concettuale nasce quindi come tecnica di schematizzazzione finalizzata a rappresentare graficamente, e in forma sintetica e semplificata, concetti più o meno complessi. Si parte quindi da un concetto iniziale, più o meno generale, e si continua con la ramificazione seguendo criteri di sviluppo logici-deduttivi. In altre parole le mappe concettuali consentono di sintetizzare un argomento e di memorizzarlo attraverso la comprensione delle relazioni legami che esistono tra i concetti principali; il tutto in maniera rapide e intuitiva.

Scopriamole insieme analizzando le caratteristiche più interessanti per utilizzarle al meglio.

Cos'è una mappa concettuale e come crearne una

Tappando poi sulle frecce in alto a sinistra puoi annullare oppure applicare nuovamente le modifiche apportate. Anche in tal caso, si tratta di una risorsa disponibile sia per Android che per iOS. Di base è gratis ma eventualmente è disponibile anche in una variante Pro anche in questo caso sia per Android che per iOS con funzionalità aggiuntive.

Sicuramente una delle migliori soluzioni della categoria.

Successivamente tappa in un qualsiasi punto al di fuori del nodo per confermare ed applicare le modifiche apportate. Ti segnalo anche che pigiando sulla voce Mappe Mentali, presente sempre in alto a sinistra, puoi visualizzare ed eventualmente modificare tutte le altre mappe concettuali che hai già realizzato.

Se vuoi, puoi anche creare una nuova mappa concettuale partendo da un modello già pronto facendo tap sulla voce Nuova mappa da modello dal medesimo menu. Per spostare un nodo devi invece pigiarci sopra e, continuando a tenere premuto, devi trascinarlo nel punto desiderato. Volendo, puoi fare in modo che anche altri utenti collaborino alla creazione della mappa o, molto più semplicemente, puoi inviarli a visualizzare quella che hai generato.

Altre app per mappe concettuali Le app per mappe concettuali che ti ho già proposto non hanno saputo attirare in maniera particolare la tua attenzione e stai cercando delle alternative? Ah, quasi dimenticavo, sono tutte risorse gratuite ma in alcuni casi viene offerte la possibilità di effettuare acquisti in-app per sbloccare la versioni Pro con maggiori funzioni.

Interessato ad un corso di laurea o master? Chiedi Info!

Le mappe che è possibile realizzare presentano un aspetto professionale e ben curato. Tra le funzioni di rilievo ti segnalo la possibilità di aprire e condividere file mediante Dropbox e la possibilità di condividere le mappe create via mail.

Cosa sono le mappe concettuali Le mappe concettuali sono strumenti per organizzare e rappresentare la conoscenza.

Joseph D. In poche parole, una mappa concettuale è uno strumento grafico che serve a mettere in evidenza i concetti principali di un argomento e i legami che esistono tra questi concetti. La bravura del Prof. Bene, ora che sappiamo cosa sono le mappe concettuali, vediamo di non confonderle con le mappe mentali!

Creare facilmente mappe concettuali

La differenza tra mappe concettuali e mappe mentali Le mappe concettuali vengono spesso confuse con le mappe mentali e viceversa.

Intendiamoci, nulla di grave, ma è importante comprendere le differenze fondamentali tra questi due strumenti. Mappe concettuali e mentali infatti hanno caratteristiche che le rendono particolarmente efficaci in fasi diverse dello studio. Il loro ordine gerarchico es.

Come fare una mappa concettuale: programmi e consigli per crearla

Le relazioni tra tali concetti es. Icone, disegni, colori etc.

Semplificando, le mappe concettuali ci permettono di capire davvero un intero argomento, mettendo in evidenza tutte le relazioni tra i concetti che lo caratterizzano e la natura di tali legami. Come creare mappe concettuali davvero efficaci Ogni mappa concettuale è composta essenzialmente da 2 elementi chiave: I nodi concettuali.

Le relazioni associative. Riporta i concetti individuati su un foglio A4, disponendo i più importanti concetti chiave in alto e quelli meno importanti concetti secondari in basso. Traccia delle linee che colleghino i concetti chiave con i concetti secondari e inserisci del testo su queste linee in modo da spiegare quale sia la natura di questo legame.

Individua i legami trasversali che esistono tra i diversi concetti chiave e tra i diversi concetti secondari. Una volta scaricato, avviate il programma e scegliete di creare un nuovo file attraverso la dicitura in alto a sinistra del menu a tendina. Qui avrete a disposizione diversi modelli tra cui scegliere, una volta selezionato modificatelo e aggiungente tutti gli elementi necessari attraverso il tasto destro del mouse o del vostro trackpad.

La scelta e è ottima se state cercando un approccio fresco e giovanile, colorato e facile da impostare attraverso i layout già disponibili, da selezionare e poi modificare con i vostri contenuti.


Ultimi articoli