Cornerstoneacademy.us

Cornerstoneacademy.us

Fiat bravo batteria scarica

Posted on Author Faecage Posted in Sistema

  1. Batteria auto scarica? Istruzioni per l’uso!
  2. Quanto costa una nuova batteria
  3. Spia batteria rimane accesa
  4. Fiat Bravo 2007 Esquemas Electricos

Buonasera a tutti, purtroppo questa sera ho dovuto chiamare il soccorso stradale per la mia Bravo cornerstoneacademy.usamente avevo lasciato la. Detto ciò, dopo aver percorso circa Km lo scorso week-end, e non aver usato ieri l'auto, questa mattina all'accensione la batteria mi ha. Fiat Bravo: Avviamento del motore - In emergenza - Fiat Bravo - Manuale del Se la batteria è scarica, è possibile avviare il motore utilizzando un'altra batteria, . attento che non ci sia una dispersione da qualche parte, magari un filo non ben isolato o una massa derlla batteria, io lavoro in una.

Nome: fiat bravo batteria scarica
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 15.22 MB

Naturalmente, ci sono altre ragioni possibili che la vostra auto non si avvia ed alcune sono qui di seguito:. Salve Claudio,possiedo un furgone Mercedes d thc anno ,sono appena tornato da un viaggio di km e nelle ultime soste il mezzo faticava un attimo ad accendersi arrivato a casa il giorno seguente ho provato a metterlo in moto e non parte, batt. Verificare la pompa gasolio e pulizia iniettori con ultrasuoni.

Inserendo le chiavi il quadrante si illumina, ma girando la chiave non si mette in moto. Solo se la lascio riposare poi si riaccende regolarmente. Da cosa potrebbe dipendere? Salve io ho una a benzina del nesun mecanico riesce a capire il problema la mia parte subito ma come si riscalda il motore non so camino per una mezzora poi la spengo dopo 15 min Non parte piu devo aspettare al meno un ora cosa puo essere grazie.

Tipo C III 1. Il sistema frenante impiegato su Bravo utilizza i più sofisticati sistemi elettronici e meccanici, riscontrabili oggi su vetture di ultima generazione appartenenti a segmenti superiori: ABS: Antilock Braking System sistema antibloccaggio ruote; EBD Electronic Braking Distribution : ripartitore di frenata elettronico tra ruote anteriori e posteriori; ESP Electronic Stability Program : controllo elettronico stabilità vettura; Hill-Holder con ESP : automatismo che permette la sosta e la ripartenza su strade in pendenza senza ausilio del freno a mano.

Sistema HBA Hydraulic Brake Assistant : assistente elettroidraulico di frenata che incrementa automaticamente la pressione del circuito frenante durante la frenata da panico con ESP.

Il sistema ABS Bosch 8. Motorizzazioni 1. Per Bravo è stata adottata una pedaliera con supporto in materiale plastico, che alloggia i pedali freno, frizione e pedale acceleratore. I pedali acceleratore e frizione sono in plastica. Barra stabilizzatrice irrigidita rispetto a Stilo per contenere maggiormente il rollio vettura, con biellette di ancoraggio agli ammortizzatori, che permettono una maggiore efficienza stabilizzante ed una migliore prontezza di risposta dinamica in curva.

Ammortizzatori idraulici telescopici a doppio effetto con diametro stelo da 22 mm sulle le versioni Multijet e da 20mm, su 1. Uno dei due perni sulla traversa è provvisto di una copiglia che garantisce la sicurezza nello smontaggio.

La Bravo adotta lo schema a ruote semi-indipendenti, interconnesse mediante un assale torcente ponte torcente , secondo uno schema ottimizzato rispetto alla precedente Stilo. La disposizione verticale degli ammortizzatori con attacco a scocca sul passaruota è stata maggiormente insonorizzata rispetto a Stilo per maggior filtraggio delle asperità stradali a vantaggio del comfort acustico in abitacolo.

Le boccole di attacco del ponte, sono idrauliche, per garantire un miglior assorbimento longitudinale e comfort rispetto a quelle gomma-metallo, migliorate negli spallamenti e irrobustite ed entrate in produzione già su Stilo da ottobre Utilizzo attrezzo su ponte posteriore. K-line NCV C3. Il Quadro di bordo della Fiat bravo è disponibile in due versioni a seconda dei contenuti della vettura. Versione con grafica nera per gli allestimenti Base.

Al Key-OFF con porte anteriori chiuse, il display rimane spento. Il Quadro di bordo CONFORT utilizzato per gli allestimenti base è un quadro di bordo con display alfanumerico, connesso alla rete CAN, unificato per le versioni guida a destra e a sinistra, ed è comprensivo di:.

Ricevitore Bluetooth Modulo integrato per Voice Recognition comprensivo di microfono Modulo integrato per Text to Speech Display alfanumerico integrato nel quadro di bordo Comandi al volante per gestione funzioni Connessione a rete veicolo B-Can. Sono visualizzate le seguenti informazioni: - Pittogramma di navigazione - Distanza alla prossima svolta - Unità di misura - Nome della via. Pittogramma di Distanza alla prossima svolta navigazione.

Unità di misura Nome della via. Il sistema guida il conducente fornendo informazioni su display del quadro pittogrammi e di tipo vocale sintesi vocale. Le sue caratteristiche principali sono:.

Inserendo la chiave USB con la mappa nella porta USB è possibile iniziare la navigazione appena dopo aver effettuato il Key-on vettura. Nominando la destinazione desiderata tra quelle proposte dal sistema, si completa la selezione.

Giunzione contatto spiralato E Commutatore di accensione M Body computer M Centralina bluetooth. Autoradio P Microfono vivavoce P Presa Usb. Le manopole sono in nero soft touch vernice che favorisce la qualità percepita al tatto e la prensilità , e sono impreziosite da un anellino cromato frontale.

La posizione della vettura viene determinata per mezzo del sistema GPS Global Positioning System installato a bordo della vettura. Le principali informazioni e funzioni fornite e gestite dal sistema di navigazione sono: — simbolo del segnale GPS, di colore differente in base alla qualita di ricezione; — istruzioni di guida acustiche e visive con indicazioni della distanza dalla destinazione e ora presunta di arrivo; — cartografia dettagliata in diversi colori e con diverse scale, per rappresentare chiaramente la posizione della vettura, del percorso e della destinazione; — funzione agenda di navigazione con possibilita di memorizzazione mete; — memorizzazione automatica delle ultime 10 mete; — nome della via attualmente percorsa; — possibilita di scegliere il percorso in funzione delle proprie preferenze; — informazioni sulla posizione attuale;.

Sulla pagina principale della funzione di navigazione, vengono visualizzate tramite frecce o pittogrammi le manovre da eseguire. Il pittogramma inferiore rappresenta la prossima manovra svolta a sinistra, a destra, rotatoria, diritto od inversione mentre quello superiore rappresenta la manovra successiva.

Il numero riportato sotto il pittogramma indica la distanza della vettura dal punto di manovra. Le indicazioni vocali fornite dal sistema guidano alla meta consigliando per tempo tutte le manovre da eseguire: in particolare viene prima annunciata la manovra e poi vengono fornite dettagliate istruzioni. La videata principale di navigazione visualizza le seguenti informazioni: — Ora. Il display visualizza le seguenti informazioni — rappresentazione di una bussola indicante la direzione della vettura espressa in gradi rispetto al Nord; — longitudine, latitudine ed altitudine della vettura; — numero dei satelliti visibili; — destinazione disponibile soltanto con navigazione attiva ;.

Utilizzando i comandi vocali con identificazione della voce il sistema è in grado di riconoscere il comando richiesto attraverso il confronto tra il comando vocale pronunciato ed il corrispondente campione vocale memorizzato in precedenza dallo stesso utente. I servizi sono a pagamento a partire dal secondo anno. Se non è possibile attivare il collegamento telematico, sul display appare il relativo messaggio di avviso.

Batteria auto scarica? Istruzioni per l’uso!

Mostrina climatizzatore manuale. Il serbatoio in plastica, già conforme alla futura direttiva, è ubicato in zona protetta in caso di collisione ed ha la capacità di resistere ad eventuali deformazioni senza rischi di perdite combustibile. Inoltre, essendo in plastica, non genera rischi di esplosione in caso di incendio vettura. Descrizione Su Bravo è stato implementato un sistema di guida elettroassistito. Il sistema è formato da una scatola guida con cremagliera tradizionale, da un motorino elettrico con cremagliera applicato al piantone sterzo, da un sensore detto "di coppia' che misura la coppia applicata al volante , da un tasto che seleziona le modalità operative con posizione City o Normal che garantiscono due livelli di coppia di servoassistenza differenti e da una centralina che ne gestisce il funzionamento.

La coppia di assistenza asservimento che viene sommata a quella fornita dal guidatore, è funzione dei seguenti parametri:. Secondo le esigenze del conducente e della velocità del veicolo, la centralina guida elettrica, comanda il servomotore elettrico che assiste il piantone sterzo nella rotazione. Tramite un meccanismo a vite senza fine, il motore applica una coppia al piantone sterzo, diminuendo lo sforzo necessario ad effettuare la sterzata al guidatore.

All'aumentare della velocità del veicolo, la coppia da applicare sul volante diminuisce in modo proporzionale; questo perché la forza resistente alle ruote, con l'incremento della velocità vettura, diminuisce. Di conseguenza la centralina, sfruttando il segnale tachimetrico, attua una riduzione della coppia di asservimento. Per funzione di ritorno attivo s'intende la funzione di riallineamento, normalmente generata dalla geometria dell'avantreno del veicolo, quando lo sterzo viene rilasciato dopo una sterzata in bassa velocità.

Il gruppo motoriduttore è composto da una fusione d'alluminio vincolata al telaio vettura. La parte metallica dell'ingranaggio è solidale all'albero del motore elettrico, che trasmette le coppie sterzanti da sommare ovvero le coppie del servomotore a quelle del guidatore. L'albero d'entrata, in presenza di una coppia resistente alle ruote, applica una torsione alla barra di torsione, quindi, l'albero d'entrata e quello d'uscita sono sfasati di un angolo proporzionale alla coppia applicata al volante.

Il sistema ha il compito di fornire un'assistenza alla sterzata tramite l'applicazione di una coppia generata da un motore elettrico di tipo brush-less e trasmessa al piantone attraverso un meccanismo vite senza fine - ruota dentata elicoidale.

Di seguito è riportato lo schema funzionale del sistema. La coppia di assistenza che va ad aggiungersi a quella applicata dal guidatore, è funzione dei seguenti parametri:.

Descrizione funzionale La centralina di controllo del servosterzo elettrico M86 controlla e regola tutto il sistema di guida comandata elettricamente.

Il pin B del connettore A di M86 è a massa. Il Body Computer M1 è alimentato direttamente dalla batteria dalla linea protetta dal maxifuse d B99 al pin 18 del connettore F di interfaccia con la centralina sottoplancia B2; la alimentazione sotto chiave INT giunge al pin 9 del connettore F di interfaccia con la centralina B2. Il pulsante per selezionare la funzione CITY sforzo sul volante più leggero si trova nel gruppo comandi al centro della plancia, lato guida, H90 connettore A,: il segnale di inserimento della funzione CITY viene inviato al pin 20 del connettore H di M1 e da qui via CAN alla centralina M Commutatore di accensione H Gruppo comandi interruttori M Centralina guida elettrica.

Scalzare il coperchietto di finizione. Svitare le viti di fissaggio pannello. Disimpegnare il tirante 4a dai ritegni 4b e 4c della maniglia interna porta. Recuperare il pannello interno.

Eseguire le seguenti operazioni:. O SIST. Scollegare la connessione elettrica. Svitare i dadi di fissaggio del meccanismo alzacristallo. Scollegare il ritegno 3a del cablaggio elettrico 3b.

Quanto costa una nuova batteria

Collegare il ritegno 2a del cablaggio elettrico 2b. Collegare la connessione elettrica. Qualora sia stata scollegata l''alimentazione, è necessario eseguire la seguente procedura di reset della funzione "antipizzicamento" - ruotare la chiave in posizione MAR - premere il pulsante in modalità "manuale" pressione continua in salita del cristallo fino alla completa chiusura e mantenerlo premuto per almeno 1 secondo.

Effettuata questa procedura, il sistema "antipizzicamento" e il funzionamento automatico dell''alzacristallo sono funzionanti. Svitare le viti di fissaggio rivestimento plancia, lato guida. Svitare le viti di fissaggio rivestimento plancia, lato passeggero. Rimuovere il rivestimento plancia. Eseguire la seguente operazione:. Prestare attenzione al corretto posizionamento dei cavi elettrici in modo da evitare interferenze o schiacciamenti.

Avvitare le viti di fissaggio rivestimento plancia. Controllare la funzionalità delle parti smontate. Svitare le viti. Spostare leggermente il quadro di bordo. Recuperare il quadro di bordo.

Scollegare la connessione antenna. Scollegare le connessioni elettriche 2a, 2b. Fare attenzione a non schiacciare i cavi elettrici.

Spia batteria rimane accesa

Svitare le vite di fissaggio bocchetta. Portare il comando 2a su bocchetta aperta. Attrezzo Denominazione Funzione Validità. Riattacco - Controllare che la bocchetta non sia danneggiata. Stacco - Spostare il sedile anteriore fino a fine corsa anteriore e sollevarlo completamente. Svitare dal sedile la vite 2a di fissaggio estremità cintura di sicurezza anteriore 2b.

Svitare le viti di fissaggio posteriori. Portare il sedile al fine corsa posteriore. Spostare il lembo del tappeto. Svitare le viti di fissaggio anteriori. Rimuovere il sedile 4a dopo avere disimpegnato la fascetta di ritegno cablaggio 4b. Impegnare la fascetta di ritegno cablaggio. Avvitare e serrare la vite di fissaggio anteriore interna. Accostare senza serrare la vite anteriore esterna.

Collegare la connessione elettrica 4a e posizionare in sede il lembo del tappeto 4b. Avvitare e serrare la vite di fissaggio posteriore interna. Accostare senza serrare la vite posteriore esterna 6a. Il sedile deve essere fissato al pavimento senza subire distorsioni sulle guide di scorrimento.

Se necessario agire sui dadi flottanti 6b assicurandosi che siano liberi. Avvitare e serrare la vite posteriore esterna. Avvitare e serrare la vite anteriore esterna. Posizionare la mostrina 2a della cintura di sicurezza 2b e fare impegnare i ritegni. Controllare il corretto scorrimento del sedile; eseguire alcuni scorrimenti e agganci del sedile e controllare che avvenga il simultaneo aggancio dei chiavistelli in entrambe le guide.

In presenza di lamentata anomalia, prima di effettuare la rigenerazione forzata o altri interventi, eseguire i rilievi mediante Examiner di seguito riportati:. Per motori 1. In presenza del solo errore P non effettuare la rigenerazione forzata e proseguire con il punto G. In presenza di altri errori oltre al P, eliminare la causa che li ha generati e cancellarli, quindi eseguire la rigenerazione forzata e proseguire con il punto D. Ripristinare corretto livello motore.

Tabella 3 il numero è Pulire delicatamente stampigliato sulla parte facendo attenzione a non terminale degli iniettori. Tabella 3. Ripristinare la corretta fra debimetro e ingresso tenuta del circuito di motore.

Calo prestazionale, Trafilamento olio, Riempimento intercooler, Trafilamento olio da tubazione di scarico. Inefficienza turbo, Fumosità allo scarico, Consumo olio motore, Trafilamento olio motore nel catalizzatore. Per individuare facilmente quali sono le centraline causa del problema è possibile procedere come di seguito riportato:. Dopo aver avviato il programma, è necessario posizionare la chiave di accensione su STOP. NOTA Prima di staccare la forcella albero sterzo tracciare un segno di riferimento tra la forcella 1a - Fig.

Fig 2. Si nota un indurimento dello sterzo sterzando in entrambe le direzioni manca asservimento e la spia avaria è accesa La guida elettrica è coassiale e solidale al piantone sterzo. Con il motore in moto la spia avaria deve risultare spenta. Verificare: - corretto inserimento delle connessioni elettriche e terminali sul sistema EPS e Body; - corretto serraggio 1. Rilevate dei morsetti connessioni labili 1. Se il cablaggi 1 entrambe le problema persiste alimentazione EPS estremità del proseguire allo step Vedere E cablaggio 2.

Proseguire a step 3 Se la diagnosi 1. Verificare che la centralina guida elettrica sia 1.

Fusibile di 1. Effettuare un avviamento ed effettuare una rotazione del volante a fondo corsa in entrambe le direzioni. Ricollegare lo strumento di diagnosi Examiner e verificare che sulla centralina guida elettrica non siano presenti errori. Risultati delle verifiche. Pneumatici 1. Sostituire usurati pneumatici.

Fiat Bravo 2007 Esquemas Electricos

Verificare corretto 2. Pressione non Ripristinare assetto ruote e stato Proseguire a Step 2 corretta pneumatici pressione usura pneumatici 3. Assetto non 3. Ripristinare corretto assetto corretto. Non intervenire sul A veicolo fermo, sistema EPS. Non intervenire; il 1. La pesantezza è sistema EPS non Verificare se la di lieve entità e si assiste il ritorno pesantezza è di presenta in manovra Fine diagnosi dello sterzo da lieve o rilevante di parcheggio fermo entità 2.

La pesantezza è 2. Premendo il tasto CITY, la funzione non si attiva e non si ha maggiore asservimento del servosterzo elettrico. Collegare 1. Ripristinare elettrica nodo guida elettrica integrità e verificare: 2.

Linea CAN da 3. Verificare il corretto funzionamento del pulsante City 1. Sostituire Vedere Prova pulsante city 2. Cablaggio cablaggio Verificare la Proseguire a Step 5 interrotto continuità del Op. Body Computer cablaggio tra 3.

Sostituire Body difettoso pulsante City e nodo Computer body computer Op. Effettuare la cancellazione degli errori, scollegare la stazione di diagnosi e posizionare la chiave su stop per circa 10 sec. Effettuare un Sostituire avviamento ed Fine diagnosi Anomalia persiste centralina guida effettuare una elettrica rotazione del volante a fondo corsa in entrambe le direzioni.

Ricollegare lo strumento di diagnosi Examiner e. Read Free For 30 Days. Much more than documents. Discover everything Scribd has to offer, including books and audiobooks from major publishers. Start Free Trial Cancel anytime. Fiat Bravo Esquemas Electricos. Description: esquemas eléctricos fiat bravo. Flag for inappropriate content. Related titles. Carousel Previous Carousel Next.

Jump to Page. Search inside document. Fiat Auto S. Il teleruttore principale iniezione T9 di B1 controlla l''intero sistema: esso è protetto dalla linea protetta dal fusibile F18 della centralina vano motore B1 e viene eccitato da un segnale di comando massa proveniente dal pin 72 del connettore A della centralina M10 ed invia, di conseguenza, l''alimentazione: - al pin 1 del connettore A della centralina stessa, attraverso la linea dal fusibile F17di B1; - al pin 5 del connettore A della centralina stessa, attraverso la linea dal fusibile F22 di B1; - alle elettrovalvole L30, L36, L62, alla centralina M15 attraverso la linea dal fusibile F11 di B1.

Ho una fiat bravo 1. In pratica io con la macchina faccio solo tragitto casa-lavoro-fidanzata, che sono in tutto una 20ina di chilometri non di più Quando cambi la batteria o prima, fai controllare anche la tensione della cinghia che fà girare l'alternatore,. Se opti per sostituire la batteria e la tensione della cinghia è ok e dopo qualche giorno si è già scaricata allora o è l'alternatore andato 50euro lo fai revisionare o cè una dispersione di corrente e quindi ti serve un bravo elettrauto.

Innanzituttto è impossibile che hai lasciato le luci accese perche la fiat quando levi la chiave si spenge tutto, poi sicuramente sono un po di anni che hai la macchina e puo succedere che si scarichi cmq non ce bisogno che cambi macchima tranquillo semplicemnte cambia la batteria e se ti si scarica ancora, controlla l'alternatore cmq fino a quando non la sistemi parcheggia in discesa cosi è piu facile partire :-P ciao.

Ad ogni modo se ci fai almeno 10 km al giorno deve ricaricarsi , controlla lunotto e clima spento consumano molta corrente per una settimana , ricarica bene e poi al massimo li riaccendi..

Tienila qualche minuto accessa prima di partire la mattina favorirai la ricarica.


Ultimi articoli