Cornerstoneacademy.us

Cornerstoneacademy.us

Costo pompa di scarico lavatrice

Posted on Author Kalkree Posted in Sistema

Possiamo tendenzialmente dire che il prezzo. Il prezzo e altri dettagli possono variare in base alle dimensioni e al colore. Askoll - Bomba de desagüe. 4,7 su 5 stelle · 12,30 € Sono le pompe di scarico per lavatrici Whirlpool, Ariston Hotpoint, Aeg, Beko, Ardo Merloni, Bauknecht, Bosch Siemens, Candy, Electrolux Zanussi, Ignis, Indesit. Pompa scarico lavatrice Rommer XF5 XF6 XF7 Consegna Pompa scarico lavatrice di TX LCM Thomson. Consegna.

Nome: costo pompa di scarico lavatrice
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 57.23 MB

Gestito da eParti Ci teniamo alla vostra privacy Utilizziamo piccoli file di testo chiamati cookies per offrirvi la migliore esperienza sul nostro sito web e per fornirvi informazioni più rilevanti. Gestire i cookies Acconsentire tutti Gestisci i tuoi cookies Utilizziamo piccoli file di testo chiamati cookies per offrirvi la migliore esperienza sul nostro sito web e per fornirvi informazioni più rilevanti.

Potete scegliere se gestirli o consentirli tutti. Consulta la nostra pagina dei cookies per maggiori informazioni. Strettamente necessario Questi cookies sono necessari per far funzionare il nostro sito web e per mantenerlo sicuro.

Il tubo di scarico della lavatrice è fatto in gomma e normalmente dura molto di più dell'elettrodomestico poiché non è soggetto ad usura e non ha ovviamente componenti elettroniche al suo interno. Ce ne rendiamo conto quando, durante un lavaggio, abbiamo delle perdite di acqua che non abbiamo mai visto prima in prossimità della nostra lavatrice.

Il tubo di scarico si riconosce facilmente ed è fissato con delle fascette alla parte posteriore della nostra lavatrice. Procedere alla sostituzione è abbastanza facile, basta un po di attenzione, predisposizione alla manualità e voglia di sporcarsi le mani. Dopo aver spostato la lavatrice e averla staccata dalla corrente elettrica, prima di metterci al lavoro assicuriamoci di avere a portata di mano delle chiavi a tubo di diverso calibro e comunque superiore a 7, una pinza a becco, un paio di cacciaviti sia a stella che normale, un cartone, degli stracci e una bacinella di plastica.

Questo significa che basta esercitare una decisa pressione con i due beccucci della pinza, per poterla allentare e per potere disancorare il manicotto. Arrivato a questo punto, dovresti trovarti con la pompa di scarico tra le mani, libera da qualsiasi collegamento con la lavatrice. In realtà si trova ancora attaccata al filtro, quindi dovrai effettuare una nuova rotazione in senso anti orario per poterla svitare da questo.

In pratica, il pezzo da sostituire, dunque la pompa di scarico vera e propria, è quello dotato di una piccola ventola interna. Gestire i cookies Acconsentire tutti Gestisci i tuoi cookies Utilizziamo piccoli file di testo chiamati cookies per offrirvi la migliore esperienza sul nostro sito web e per fornirvi informazioni più rilevanti.

Potete scegliere se gestirli o consentirli tutti. Consulta la nostra pagina dei cookies per maggiori informazioni.


Ultimi articoli