Cornerstoneacademy.us

Cornerstoneacademy.us

Scaricare condensatore con dielettrico

Posted on Author Mami Posted in Internet

  1. Circuitielettronici
  2. Account Options
  3. CONDENSATORE

Salve, ho un bel problema da proporvi riguardo alla scarica di un condensatore con dielettrico. Abbiamo un condensatore cilindrico. L'armatura intern. cornerstoneacademy.us › FOC › didattica › beniculturali › fisica2 › lez8. Condensatori con dielettrici. Dielettrico materiale non conduttore, come gomma, vetro, carta a quando non si innesca scarica elettrica attraverso il dielettrico. Esercizio 2 (condensatore con dielettrico a doppio strato) quindi i dielettrici possono sopportare tale campo senza che si verifichi la scarica distruttiva.

Nome: scaricare condensatore con dielettrico
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 24.16 MB

Transitorio di carica e scarica nei condensatori Transitorio di carica e scarica nei condensatori e esercizi di elettrotecnica Prendiamo in considerazione le leggi di variazione nel tempo della corrente nel circuito i t e della tensione v t ai capi del condensatore durante la fase di carica dello stesso.

A partire da tale istante iniziale si avrà un graduale aumento della tensione ai capi del condensatore che raggiungerà il valore definitivo Vo solo dopo un tempo infinito. Tale intervallo di tempo, durante il quale variano sia la tensione ai capi del condensatore che la corrente nel circuito, viene detto transitorio elettrico ed è presente in qualsiasi circuito che contenga dispositivi capaci di immagazzinare energia condensatori ed induttori ogniqualvolta vari una delle grandezze tensione o corrente applicate al circuito.

Infatti, nel corso della carica del condensatore, l'energia immagazzinata nel suo campo elettrico richiede tempo per passare da zero al valore finale. La legge di variazione sia della tensione ai capi del condensatore che della corrente nel circuito è di tipo esponenziale. Vediamo di riassumere le più importanti proprietà.

A sinistra sono mostrate le leggi che regolano la carica, a destra quelle della scarica.

Circuitielettronici

In presenza di campo esterno si puo avere momento di dipolo 0, si dice allora che il dielettrico e polarizzato. Se il dipolo e allineato con il campo elettrico un agente esterno deve compiere lavoro per ruotare il dipolo fino ad un dato angolo. Il lavoro eseguito e immagazzinato come energia potenziale del sistema dipolo-campo.

In entrambi i casi, se lasciato libero, il corpo tende a tornare nella posizione iniziale, a terra o allineato ad E. Per la molecola dell acqua questa condizione e sempre verificata, e quindi detta molecola polare.

Se c e un campo elettrico i dipoli si allineano al campo. Forno a microonde: il forno produce un campo elettrico variabile rapidamente che mette in oscillazione le molecole di acqua ; queste assorbono energia dal campo e per gli urti provocati da tale moto tale energia si converte in energia interna che aumenta la temperatura del corpo.

Una molecola simmetrica non ha polarizzazione permanente, ma un momento di dipolo puo essere indotto da una campo esterno.

Account Options

Il campo elettrico sposta la carica - e induce una polarizzazione per deformazione Questo e l effetto dominante nella maggior parte dei materiali usati come dielettrici nei condensatori.

Il grado di allineamento dipende dalla temperatura e dall intensita del campo.

Tra i condensatori fissi un posto di grande importanza è occupato dai condensatori elettrolitici ; essi sono condensatori che, rispetto agli altri, hanno un elevatissimo valore di capacità per unità di volume.

In questi condensatori le armature sono di alluminio o di tantalio. Su una delle armature, che poi dovrà essere sempre collegata al potenziale positivo, viene provocata per dissociazione elettrolitica la formazione di uno strato di ossido isolante dello stesso materiale e che quindi si comporterà come dielettrico.

CONDENSATORE

I condensatori elettrolitici sono polarizzati e quindi possono essere usati solo in corrente continua facendo attenzione a rispettare sempre la polarità che è indicata sul condensatore stesso. E' necessario, pertanto, fare sempre molta attenzione nel collegare i condensatori elettrolitici.

Come i precedenti, devono essere montati in circuito osservando la polarità indicata in prossimità dei terminali. In merito all'aspetto, possono presentarsi nella classica forma a disco, o nella vecchia forma di un tubetto con i terminali alle due estremità.

I ceramici a disco sono molto usati in parallelo agli elettrolitici, per fugare a massa le alte frequenze. Il metodo più semplice è quello per confronto.

Poichè in corrente continua i condensatori rappresentano solo un contatto aperto, per eseguire la misura che ci interessa ci serviremo di una corrente alternata. Nel fare le vostre misure, tenete presente questo aspetto; se trovate che la tensione ai capi di Cr è maggiore di quella su Cx, dovete provare ad usare un Cr di maggiore capacità.

Ricordate poi che nel caso dei condensatori non è quasi mai necessaria una grande precisione, per cui è sufficiente che troviate due tensioni abbastanza vicine per considerare terminata la misura. Tanto per fare l'esempio che si vede nelle figure, se trovate 11,9 su Cr e 12,3 su Cx potete ben dichiarare che i due condensatori sono uguali!

Quando si vuole utilizzare un elettrolitico che ha già lavorato in circuito per un certo tempo, o che comunque è piuttosto vecchio, è sempre bene procedere ad un controllo, sia pure veloce, del suo stato di salute.

Il condensatore va scaricato collegando fra i due terminali una resistenza da 2 o più watt, del valore di qualche decina di ohm; non è opportuno mettere in corto i terminali servendosi di un oggetto metallico, poichè, a causa dell'elevato picco di corrente, la scarica istantanea con relativa scintilla potrebbe danneggiare il condensatore.

Staccato il condensatore, si misura col tester la tensione sui terminali: tranne una breve discesa iniziale di pochi volt, il valore della tensione immagazzinata tende a conservarsi nel tempo.


Ultimi articoli