Cornerstoneacademy.us

Cornerstoneacademy.us

Modello rli scaricabile e compilabile

Posted on Author Yozilkree Posted in Internet

  1. Ecco le istruzioni per compilare il nuovo modello RLI editabile
  2. Modello rli: cos'è e come funziona?
  3. Istruzioni RLI: tutti i passaggi per compilare il modulo!

Modello RLI - pdf - Richiesta di registrazione e adempimenti successivi. Istruzioni per la compilazione del modello RLI aggiornate al 22 marzo - pdf - Motivi. I dati che lei ci comunica attraverso questo modello verranno trattati dall'Agenzia delle Entrate per le finalità di registrazione del contratto e di accertamento dei. Di seguito il modulo da scaricare e le istruzioni per compilare ed inviare il modello RLI. Modello RLI in formato editabile. Prima di analizzare. Modello RLI editabile, è lo strumento da utilizzare per la registrazione dei contratti d'affitto, ma non solo. Il modulo è disponibile in cornerstoneacademy.us, da scaricare e.

Nome: modello rli scaricabile e compilabile
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 57.81 Megabytes

È obbligatorio. Se la garanzia è prestata in denaro o titoli indicare la somma di denaro o dei titoli se inferiore alla somma garantita. Inoltre, qualora sono previsti degli allegati al contratto di affitto allora occorre compilare anche questa area della Sezione I del modello RLI. Il foglio si intende composto da quattro facciate, la pagina da una facciata.

Gli allegati diversi dalle ricevute, quietanze, mappe, planimetrie o disegni vanno computati nella casella scritture private e inventari.

I codici da inserire sono Codice 1 nel caso in cui tutti i locatori optano per la cedolare secca; Codice 2 nel caso in cui almeno un locatore non opta per la cedolare secca; Codice 3 nel caso in cui nessun locatore opta per la cedolare. In tal caso deve essere compilato il quadro C.

Si ricorda che il modello RLI è diventato obbligatorio sia per i contratti di locazione immobili ad uso abitativo che per un contratto locazione ufficio, e quindi locazioni commerciali.

Il modello RLI chiamato modulo per la registrazione locazioni immobili, serve ai contribuenti per richiedere all'Agenzia delle Entrate la registrazione dei contratti di locazione e affitto di immobili per uso abitativo e commerciale, per comunicare adempimenti successivi alla registrazione, quindi proroghe, cessioni, risoluzioni, oppure, per fornire i dati catastali o per aderire e revocare la cedolare secca.

Il modello RLI sostituisce pertanto il modello Sul frontespizio di ciascun foglio che costituisce il modello, deve essere indicato il codice fiscale della persona che presenta la richiesta di registrazione contratto di locazione, nel caso invece, che a presentare il modulo sia una persona diversa dalla persona fisica, va indicato il codice fiscale della società o dell'ente.

Nel quadro A modello RLI, vanno indicati i dati generali riferiti al contratto di locazione, ossia: Pagamento intera durata: la casella va barrata se si tratta di una locazione di un immobile urbano di durata pluriennale e se il pagamento della relativa imposta di registro viene versata per l'intero periodo, ottenendo quindi uno sconto di imposta, va barrata la casella anche se trattasi di proroga.

Eventi eccezionali: la casella va barrata dai contribuenti che hanno diritto alle agevolazioni fiscali a seguito di calamità naturali o eventi eccezionali.

Ecco le istruzioni per compilare il nuovo modello RLI editabile

Casi particolari: questa casella va barrata se il contratto di locazione che si intende registrare prevede particolari clausole contrattuali. Sempre nel quadro A va indicato il numero di pagine che compongono il contratto di locazione da registrare, si ricorda che il foglio equivale a 4 facciate e 1 pagina da 1 facciata, il numero di copie cartacee esigenti per il contratto, partendo da un minimo di 2, 1 originale e una fotocopia che servono per la registrazione.

Importo del canone, va indicato l'importo del canone di locazione annuale, se la locazione è inferiore all'anno va riportato l'importo relativo all'intera durata. In caso di contratto di affitto, va indicato l'importo del canone per l'intera durata del contratto. Il Codice fiscale del garante va indicato solo per i contratti di locazione che prevedono appunto la figura di un garante per la locazione.

A tal proposito, si ricorda che l'imposta di bollo pari a 16,00 euro è dovuta anche se i documenti non sono trasmessi per via telematica. La casella esenzioni va compilata solo se il contratto di locazione è esente da bollo, o anche da imposta di registro ad esempio per le ONLUS.

Nello specifico va inserito nel primo caso il codice 1, altrimenti il codice 2 mente non va barrata se le imposte di bollo e registro sono sostituite dalla Cedolare secca. Compilazione SEZIONE III - Richiedente modello RLI: il modello richiesta di registrazione contratto di locazione va firmato dal locatore o dal conduttore o dall'intermediario che attesta che tutti i dati riportati nel modulo sono uguali a quelli contenuti nel contratto di locazione.

Come compilare i dati locatore e conduttore nel modello RLI? Istruzioni compilazione quadro B modello RLI sezioni I e II, riguardano i dati locatore e conduttore del contratto di locazione che si intende registrare all'Agenzia delle Entrate. Come si compila il quadro B sezione I - dati locatore: in questa sezione vanno riportati i dati del proprietario dell'immobile, ossia, di chi mette in affitto un determinato immobile.

Modello rli: cos'è e come funziona?

Per cui se il numero di locatori è maggiore dei righi disponibili, è necessario utilizzare un secondo modello, inoltre, è necessario indicare il codice fiscale persona fisica o della società o ente.

Come si compila il quadro B sezione II - Dati del conduttore: indicare il numero conduttore come nel caso del locatore, codice fiscale e comune di nascita.

Barrare le caselle soggettività IVA se l'affittuario agisce in qualità di soggetto Iva e Cedente — Cessionario in caso di cessione del contratto. Il foglio si intende composto da quattro facciate, la pagina da una facciata.

Gli allegati diversi dalle ricevute, quietanze, mappe, planimetrie o disegni vanno computati nella casella scritture private e inventari. I codici da inserire sono Codice 1 nel caso in cui tutti i locatori optano per la cedolare secca; Codice 2 nel caso in cui almeno un locatore non opta per la cedolare secca; Codice 3 nel caso in cui nessun locatore opta per la cedolare.

In tal caso deve essere compilato il quadro C. La comunicazione dei dati castali non va effettuata nel caso in cui i dati siano stati già precedentemente comunicati.

Istruzioni RLI: tutti i passaggi per compilare il modulo!

Si precisa, tuttavia, che nella quasi totalità dei casi quando la registrazione viene effettuata da un soggetto abilitato la modalità di presentazione del modello RLI è nella forma telematica. In presenza di più locatori o conduttori è sufficiente che la richiesta di registrazione sia sottoscritta da uno di essi. Il soggetto che sottoscrive la richiesta attesta che tutti i dati dichiarati coincidono con quelli contenuti nel contratto di locazione.

La Sezione III del Quadro A prevede poi uno spazio riservato al legale rappresentante qualora chi richieda la registrazione agisca in nome e per conto di un altro soggetto società, ente, minore, interdetto, inabilitato, ecc.


Ultimi articoli