Cornerstoneacademy.us

Cornerstoneacademy.us

Scaricatore di tensione

Posted on Author Akinoktilar Posted in Autisti

Lo scaricatore è un dispositivo elettrico per la protezione dei circuiti o degli impianti elettrici dalle sovratensioni. dei più di risultati in "scaricatore di sovratensione". Scopri in questo articolo come proteggere l' impianto elettrico con uno scaricatore di cornerstoneacademy.us il video e leggi l'articolo per. Lo scaricatore è un dispositivo elettrico per la protezione dei circuiti o degli impianti elettrici dalle sovratensioni. Le sovratensioni possono essere di origine atmosferica (fulmini), a carattere impulsivo e con picchi di tensione.

Nome: scaricatore di tensione
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 20.32 Megabytes

Scaricatore di sovratensioni - Surge arrester Da Wikipedia, l'enciclopedia libera Ondata di arresti Grande scaricatore Uno scaricatore è un dispositivo per proteggere le apparecchiature elettriche dai transitori di sovratensione causate da esterni fulmini o eventi interni commutazione.

Chiamato anche un dispositivo di protezione contro le sovratensioni SPD o transitori di tensione soppressore TVSS , questa classe di dispositivo viene utilizzato per proteggere l'apparecchiatura in potenza di trasmissione e distribuzione sistemi.

Per la protezione apparecchiature di consumo, diversi prodotti denominati protezioni di impulso vengono utilizzati. Per proteggere un'unità di apparecchiature da transitori che si verificano su un conduttore collegato, uno scaricatore di sovratensione è collegato al conduttore appena prima che entra nell'apparecchiatura.

Lo scaricatore di sovratensione è anche collegato a terra e funzioni instradando energia da un transitorio sovratensione a terra se si verifica, isolando il conduttore di terra alle normali tensioni di funzionamento. Questo risultato è ottenuto di solito attraverso l'uso di un varistore , che ha resistenze sostanzialmente differenti a tensioni differenti. Scaricatori non sono generalmente progettati per proteggere contro una diretta fulmine ad un conduttore, ma piuttosto contro transitori elettrici derivanti da fulmini che si verificano in prossimità del conduttore.

E' opportuna un'attenta lettura di questi dati per poter essere in grado di scegliere lo scaricatore di sovratensione per il proprio tipo di impianto.

Dopo aver scelto correttamente lo scaricatore di sovratensione ideale per la protezione degli apparecchi dell'impianto, è opportuno installare correttamente l'SPD. Una scorretta installazione potrebbe far risultare inutile lo scaricatore.

Per installarlo si inserisce lo scaricatore nel quadretto e si collega, attraverso un ponte, il differenziale puro all'SPD, attraverso appositi cavetti. Ormai tutti gli apparecchi tecnologici hanno al loro interno delle schede che se subiscono sovratensioni, rischiano di essere danneggiate.

Scaricatore di sovratensione: come funziona Sono conosciuti anche come SPD — Surge Protection Device e sono classificati in 3 classi: quello di classe 1 è utilizzato per scaricare le correnti dei fulmini e sono particolarmente indicati nelle zone in cui ci sono numerosi e violenti temporali.

Va posizionato sotto al contatore ed è in grado di sopportare anche diverse scariche senza subire danni; quello di classe 2 è complementare al primo tipo e supporta le sovratensioni indotte da manovre sulla linea elettrica. Questo strumento è composto da un varistore e da uno spinterometro, in caso di rottura la finestrella del varistore diventa rossa, in modo da far capire che deve essere sostituito; la terza classe va montata a valle dei primi due e deve essere installato direttamente nel retro della presa di ogni elettrodomestico.

Gli scaricatori di sovratensione permettono infatti di salvaguardare la vita delle apparecchiature. Lo scaricatore è composto da un contenitore collegato che ha una impedenza infinita.

In questo modo, la corrente generata si assorbe. I tipi diversi di scaricatori di sovratensione sono tre: A commutazione o innesco: scaricatore molto affidabile, dotato di isolamento galvanico.

Il punto di forza sta nelle dimensioni e nelle elevate correnti di scarica gestite. Al fine di scegliere lo scaricatore più adatto alle nostre esigenze, occorre prima evidenziare quelle che sono le caratteristiche più importanti di ciascun dispositivo di protezione.

In questo modo si potranno confrontare i vari modelli in commercio. Se questa non viene eseguita correttamente, la funzionalità del dispositivo di sicurezza potrebbe risultare del tutto inutile.


Ultimi articoli